Moda femminile nella seconda metà del XIV secolo

Female fashion during the second half of the 14th century…

Vestioevo

I cambiamenti più evidenti nella moda femminile arrivarono in Italia con la metà del XIV secolo, il mezzo più efficace per la diffusione dell’abbigliamento era dato dalla curiosità che destava il modo di vestire degli stranieri che venivano in Italia, questa curiosità apparteneva per la maggior parte alle donne.
La tessitura, in Italia, raggiunse una grande perfezione, famosa la Firenze della fine del 1300 per essere all’avanguardia in Europa nella fabbricazione di tessuti fini, quest’arte venne considerata fra quelle maggiori. I mercanti fiorentini, attraverso la loro potente corporazione costituitasi per favorire il commercio internazionale dei panni di lana, arrivarono perfino ad acquistare stoffe all’estero, particolarmente in Francia o in Oriente per sottoporle a speciali rifiniture: Arte di Calimala la quale era una della maggiori Arti per quanto riguarda la lavorazione dei tessuti.

Gli scrittori del tempo sottolineavano la signorilità degli ornamenti delle donne italiane e l’eleganza dei loro abiti, si…

View original post 1,994 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s